fbpx
Menu Chiudi

Cos’è è come funziona Facebook Business Manager.

In questo articolo faremo una panoramica di Facebook Business Manager.

Facebook Business Manager
Occhi Facebook Business Manager

Facebook Business Manager è uno strumento professionale per la gestione di pagine e account Facebook indirizzato ad aiutare in particolar modo le aziende che utilizzano il Social Media per il Marketing.

La peculiarità di questo strumento è la possibilità di gestire con un’unica interfaccia tutte le azioni che un’azienda può fare con il proprio account aziendale di Facebook.

Facebook Business Manager inizialmente è nato come strumento facoltativo, ma con gli aggiornamenti e le nuove funzionalità è diventato pian piano obbligatorio per chi vuole fare Social Media Manager tramite il Social più famoso al mondo.

Attraverso Facebook Business Manager non solo puoi creare le classiche creare campagne pubblicitarie (Facebook Ads) ma anche creare un target di riferimento a cui puntare durate le te campagne.

Oggi è possibile fare a meno del “Facebook Manager”? In quali casi è diventato davvero indispensabile e perché? Scopriamolo insieme.

Cosa è Facebook Business Manager

Facebook Business Manager è una sorta di software gestionale dove all’interno si possono gestire tutte le azioni possibili per un account aziendale di Facebook (pagine, pixel, account pubblicitari, etc.) che è stato sviluppato appositamente per chi lavora con il Marketing Facebook.

Quando si crea un Facebook business account pubblicitario o una pagina tramite questo tool, la pubblicità continua a essere gestita tramite gli account pubblicitari e le pagine attraverso lo stesso pannello che usa chi non ha il Business Manager di Facebook, semplicemente diventa necessario passare dal Business Manager per poterli utilizzare, perché ne sono parte.

La comodità è che tutto viene accentrato verso questo strumento, a partire dagli account che gestisci fino a brand esterni alla tua azienda (ovvero altri Business Manager che possono richiedere l’accesso ad alcune entità come Partner).

Inoltre è possibile gestire tutte le altre risorse come cataloghi, pixel e pagine.

Facebook Business Manager
Il peso di Facebook Business Manager

Facebook Business Manager, c’è a chi non piace.

L’utilizzo di questo tool non è semplicissimo ed infatti molte persone(anche professionisti) hanno avuto difficoltà nell’utilizzo (ad esempio, dopo che hai aggiunto una pagina sotto un Business Manager da desktop dovrai accedere tramite essa per gestirlo) e si sono pentite in modo quasi immediato di averlo configurato.

Questo strumento però, ha portato una serie di azioni che hanno velocizzato le azioni di Social Marketing.

Ad esempio:

  • Puoi rimuovere un dipendente che non lavora più in azienda da tutte le entità a cui aveva accesso
  • Se rappresenti un’agenzia, puoi evitare che il cliente veda in chiaro tutti i nomi dei dipendenti che partecipano alla gestione della pagina/account pubblicitario
  • Ma soprattutto, puoi evitare quella di dover dare l’amicizia a colleghi e clienti per gestire pagine e account pubblicitari
  • Possiamo evitare di mostrare il nostro nome utente a persone con le quali certamente lavoriamo, ma che magari vogliamo separare dalla nostra sfera più personale, quella che raccontiamo su Facebook

Queste sono solo alcune delle soluzioni ai problemi che incorrono le aziende nel gestire le pagine Facebook, consentendo di avere un’organizzazione più snella e veloce nelle pratiche inerenti al Social Media Marketing.

Chi non può fare a meno di Facebook Business Manager?

Fino a poco tempo fa era fortemente consigliato a:

  • Imprese con più account pubblicitari e Pagine
  • Brand che vendevano online e volevano fare retargeting con un catalogo prodotti

Piccole aziende e anche aziende più strutturate, ma con una semplice pagina e account Facebook, potevano tranquillamente evitarlo.

Con il passare del tempo questa situazione è cambiata, fino ad arrivare ad un accentramento degli strumenti per fare marketing su Facebook all’interno di Business Manager.

Infatti usando solamente questo strumento puoi:

  • continuare a usare i Pubblici Personalizzati creati da file
  • condividere Pubblici personalizzati creati da file
  • condividere Facebook Pixel o dati dalle conversioni offline
  • verificare il dominio per continuare a modificare le anteprime dei link dei siti di cui sei proprietario
  • creare i cosiddetti Event Source Group, fondamentali per utilizzare al massimo Facebook Analytics.

Si prevede che questo strumento possa essere utilizzato, in futuro, da tutti gli account Facebook che vogliano fare Marketing sulla piattaforma.

I vantaggi di Facebook Business Manager

Facebook Business Manager

Grazie al Business Manager infatti non solo è più semplice centralizzare la gestione di tutte gli asset aziendali e avere una chiara visione di chi ha accesso, ma è anche possibile gestire con facilità gli accessi e revocarli in un click.

Non solo; grazie a questo prezioso strumento è possibile creare più account pubblicitari e pagine con semplicità, inoltre, come detto, l’utilizzo di certi tool è ormai riservato esclusivamente a chi possiede un “Facebook bm”.

Senza contare che, per chi lavora con Facebook (agenzie e professionisti) è davvero fondamentale e fa la differenza tra chi fa questo mestiere in modo amatoriale e chi no; il vero professionista/agenzia che fa Facebook Marketing seriamente non può fare a meno di Business Manager di Facebook, che è lo strumento professionale per richiedere accesso e gestire i vari asset del cliente.

Conclusione

Questa è solo una panoramica di questo ottimo strumento e mi sento di consigliarti il corso di Digital Coach su Facebook Ads.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *